VUOI RIATTIVARE IL TUO ACCOUNT? - Puoi trovare le istruzioni per riattivare il tuo account del vecchio forum qui:

app.php/riattivazione-account

Fantic 125 Serie 2 1988 in grave Panne

La moto spogliata della sua pesantezza, che letteralmente "va su per i muri". Agili gazzelle da 70 Kg o meno, spinte da piccoli e scattanti motori. Pero' ogni anno i trial diventano piu' specialistici ed esasperati, le gazzelle somigliano sempre più a velociraptor, scomparsi ormai sella, serbatoio e guidabili solo in piedi. Ecco allora spuntare kit sella/serbatoio e versioni "Long Ride", per tornare all'antico ed allargare il giro d'azione
Rispondi
SuperHank
Messaggi: 692
Iscritto il: lun 04 giu, 2007 12:42 pm
Località: Vicenza

Fantic 125 Serie 2 1988 in grave Panne

Messaggio da SuperHank » lun 06 gen, 2020 6:27 pm

Ciao a tutti,

è un pezzo che non scrivo sul forum, anche se qualche occhiata la butto sempre

ho grossi problemi col mio glorioso Fantic 125 serie 2, anno 1988: non si accende più!

Inizialmente il problema è stata l'accensione: non c'era più scintilla.
Lo statore è un Motoplat, quelli avvolti nella resina rossa, solitamente sono irriparabili, ma uno specialista elettrico di moto d'epoca ha accettato la sfida di metterci mano.
Ha effettuato delle riparazioni, ed ora la moto fa effettivamente scintilla.
Ma intanto mi ero accorto che non aveva più compressione: smontata la termica, fascia elastica incollata e grippaggio.
Lavorando di carta abrasiva finissima ho recuperato cilindro e pistone, e sostituito la fascia elastica.
Rimontato tutto, ma la moto non fa uno scoppio che sia uno!

La candela si presenta appena appena velata di umido, mi domando dove vada la miscela, ammesso che arrivi dal carburatore!

Aggiungo che, avendo la sua cassa filtro in parte crepata, ho provato a ricostruirne il coperchio con del teflon, ma con scarso esito, in quanto la ermeticità non è certo garantita!
Altro tentativo, ho eliminato tutta la cassa filtro e messo un filtro a cono tipo scooter racing.
Con uno o l'altro dispositivo, non c'è stato risultato. La moto non si accende!

Certamente ripistinare i sistemi usurati sarebbe opportuno … Bosisio ha in catalogo un gruppo accensione più bobina nuovo, alternativo al vecchio Motoplat non più disponibile come ricambio nuovo, ed anche l'insieme cassa filtro, collettori, … purtroppo si va allegramente sopra i 500 €!
Il pistone è un altro salasso, mentre il cilindro sembra sia introvabile.

La moto è anche iscritta al Registro Storico FMI, ha costi di gestione quasi nulli, sarebbe un peccato rottamarla ...

Suggerimenti??

Avrei bisogno del manuale di officina, se qualcuno l'ha disponibile

Grazie

Ciao
Alves

SuperHank
Messaggi: 692
Iscritto il: lun 04 giu, 2007 12:42 pm
Località: Vicenza

Re: Fantic 125 Serie 2 1988 in grave Panne

Messaggio da SuperHank » lun 06 gen, 2020 6:43 pm

Immagine
eccola.

Avatar utente
Misso
Messaggi: 1728
Iscritto il: gio 03 dic, 2009 1:49 pm
Località: Parma --- BetaAlpenstein250, ApriliaPegasoTrail660

Re: Fantic 125 Serie 2 1988 in grave Panne

Messaggio da Misso » mar 07 gen, 2020 3:10 pm

Visto che hai messo mano allo statore, che sia un problema di anticipo?

Avatar utente
angelofarina
Messaggi: 2620
Iscritto il: mar 10 mar, 2009 1:58 am
Località: Parma
Contatta:

Re: Fantic 125 Serie 2 1988 in grave Panne

Messaggio da angelofarina » mar 07 gen, 2020 8:22 pm

Potrebbe essere andato fuori fase il volano, causa rottura della chiavetta che lo blocca sull'albero...
Succede spesso quando si grippa, perchè il motore si ferma bruscamente per un attimo, ed il volano continua a girare per inerzia, rompendo la chiavetta.
Successo due volte sul Fantic 125 XM di mio figlio. Diciamo che è un difetto congenito di questi motori. La chiavetta comunque costa 50 centesimi...
Il porblema comunque è che, dopo un grippaggio, un cilindro con riporto al Nikasil non lo sistemi lavorando di carta smeriglio, perchè hai perso il rivestimento nel punto di grippaggio. Non è mica un cilindro con la canna di ghisa...
Va rifatto il nickasil, e va rifatto con precisione centesimale avendo già a diposizione il pistone nuovo.
Fra cilindro e pistone spenderai almeno 300 euro.
A quel punto forse conviene cambiare di peso il motore, magari cercando un motore di cilindrata maggiore. Secondo me il telaio della tua accetta senza problemi anche un motore da 212 o forse addirittura da 249 cc.
Certo trovarne uno in ordine è un gran colpo di c..lo...
La biella come è messa?
Se sistemata la chiavetta và in moto, ed imbiellaggio e cambio sono a posto, a quel punto io il cilindro lo sistemerei.

Avatar utente
angelofarina
Messaggi: 2620
Iscritto il: mar 10 mar, 2009 1:58 am
Località: Parma
Contatta:

Re: Fantic 125 Serie 2 1988 in grave Panne

Messaggio da angelofarina » mar 07 gen, 2020 8:28 pm

I manuali di officina dei Fantic sono difficili da trovare. Io ho il manuale uso e manutenzione della tua moto:

http://www.angelofarina.it/Public/Fanti ... al-303.pdf

Qui il part list, ma di una versione successiva (serie 7, 1990):

http://www.angelofarina.it/Public/Fanti ... 1-1990.pdf

Avatar utente
coos66
Messaggi: 176
Iscritto il: dom 14 nov, 2010 10:46 pm
Località: Parma - Moto: Beta Alp 125 Yamaha WR125R

Re: Fantic 125 Serie 2 1988 in grave Panne

Messaggio da coos66 » mer 08 gen, 2020 12:27 am

Ammesso che la riparazione sia stata fatta a regola d'arte credo che la fasatura errata d'accensione possa essere la causa più probabile.
La cassa filtro è totalmente ininfluente.
Se è una motoplat a rotore interno dovrebbe avere una tacca radiale sul rotore ed una sullo statore, le due tacche debbono coincidere al valore di anticipo previsto (misurato in mm sulla corsa del pistone).
Se invece è una motoplat a rotore esterno, il rotore dovrebbe avere un piccolo foro da 2mm nel quale inserire una spina da fare coincidere con una tacca ricavata nello statore sottostante, l'anticipo deve essere verificato con la spina inserita.
Se mastichi un po' di francese prova a leggere questo forum.. dice un sacco di cose interessanti sulle motoplat.
http://srcf.fr/forum/viewtopic.php?id=4782&p=1
Andrea
... se coos, a coslèma!

SuperHank
Messaggi: 692
Iscritto il: lun 04 giu, 2007 12:42 pm
Località: Vicenza

Re: Fantic 125 Serie 2 1988 in grave Panne

Messaggio da SuperHank » mer 08 gen, 2020 10:06 pm

Questa è l'accensione:

Immagine

Immagine

Immagine

Grazie dei suggerimenti, provo a vedere cosa riesco a combinare , ma nel comparto elettrico non sono molto ferrato ...

E riguardo la biella , come la verifico? visivamente mi sembrava OK, aveva del gioco assiale, sulla corsa non mi sembrava ...

Avevo pensato alal sostituzione del motore, ma come trovarne uno a posto? Poi magari riscio di ripartire da capo con problemi analoghi :dunno:

Grazie
Ciao
Alves

Avatar utente
coos66
Messaggi: 176
Iscritto il: dom 14 nov, 2010 10:46 pm
Località: Parma - Moto: Beta Alp 125 Yamaha WR125R

Re: Fantic 125 Serie 2 1988 in grave Panne

Messaggio da coos66 » mer 08 gen, 2020 10:37 pm

Posta una foto dell'altro lato dello statore, quello che rimane all'interno del rotore.
Andrea
... se coos, a coslèma!

Explorer
Messaggi: 8
Iscritto il: mar 19 nov, 2019 4:48 pm
Località: Nuoro

Re: Fantic 125 Serie 2 1988 in grave Panne

Messaggio da Explorer » mer 08 gen, 2020 10:44 pm

La chiavetta si rompe solo e esclusivamente se il dado volano è mollato o comunque non stretto bene al rimontaggio...altra possibilità è che montando il volano hai spinto fuori sede la chiavetta con conseguente fuori fase.....e se è fuori fase abbassando la pedivella può dare il contraccolpo...invece la tua non ha compressione...la causa di questo è che pulendo cilindro e pistone hai mandato tutto fuori assestamento...in poche parole il gruppo termico anche se aveva le fasce consumate,tra incrostazioni e assestamento creatosi con l' uso riusciva a avere ancora 1 po' di compressione....pulendo pistone e cilindro hai tolto quella pattina che aveva( incrostazioni tra fasce e pistone) e che gli permetteva di avere meno gioco tra le pareti...

Rispondi