VUOI RIATTIVARE IL TUO ACCOUNT? - Puoi trovare le istruzioni per riattivare il tuo account del vecchio forum qui:

app.php/riattivazione-account

Brasatura

Dicesi manutenzione l'insieme di tutte le attività "volte a mantenere o a riportare una entità in uno stato in cui possa eseguire la funzione richiesta" (norma UNI EN 13306). Che cosa facciamo noi per garantire che le nostre beneamate entità svolgano al meglio la funzione richiesta, che poi sarebbe scarrozzarci in allegria e sicurezza?
Rispondi
Avatar utente
Misso
Messaggi: 1639
Iscritto il: gio 03 dic, 2009 1:49 pm
Località: Parma --- BetaAlpenstein250, ApriliaPegasoTrail660

Brasatura

Messaggio da Misso » dom 17 mar, 2019 1:28 pm

Salve a tutti. Devo riparare la mia vecchia bicicletta con i freni a bacchetta perché uno degli attacchi al telaio dei rinvii dei freni si è dissaldato.

Il pezzo era stato brasato al telaio e quindi ho pensato di riattaccarlo con lo stesso procedimento . Purtroppo con l'attrezzatura in mio possesso (Cannello Castolin per bombole butano/propano, Disossidante Castolin 8110 e barrette Castolin RB5246) non ci sono riuscito e credo che il problema dipenda che uso una barretta sbagliata (credo sia idonea solo per il rame).
Qualcuno saprebbe indicarmi cosa sarebbe meglio usare?

Avatar utente
coos66
Messaggi: 144
Iscritto il: dom 14 nov, 2010 10:46 pm
Località: Parma - Moto: Beta Alp 125 Yamaha WR125R

Re: Brasatura

Messaggio da coos66 » dom 17 mar, 2019 9:26 pm

Ho fatto a volte riparazioni su telai con brasatura, ho sempre usato semplice barretta o filo in ottone e borace, metodo classico.
Scaldo l'acciaio col canello dove voglio saldare fino a color rosso cupo, poi scaldo leggermente l'estremità della barretta o filo d'ottone e la immergo nella polvere di borace, appoggio quindi la punta della barretta al punto di giunzione e scaldo con col cannello.
Io ci sono sempre riuscito, ma usavo la fiamma ossiacetilenica, non so se col GPL è uguale.
Andrea
... se coos, a coslèma!

Avatar utente
carlo
Messaggi: 4270
Iscritto il: mar 19 giu, 2007 4:37 pm
Località: Quartu S.Elena (CA) - Sardegna

Re: Brasatura

Messaggio da carlo » lun 18 mar, 2019 3:10 pm

coos66 ha scritto:
dom 17 mar, 2019 9:26 pm
usavo la fiamma ossiacetilenica, non so se col GPL è uguale
Sicuramente varia la temperatura. Con l'acetilene:
https://it.wikipedia.org/wiki/Saldatura_ossiacetilenica ha scritto: La fiamma che si ottiene con la combustione dell'acetilene in ossigeno puro ha la temperatura di fiamma più alta fra quelle conosciute (3000-3100 °C), per esempio la combustione di idrogeno con ossigeno dà una temperatura di fiamma di circa 2500 °C
Secondo l'equivalente pagina di Wikipedia inglese, le temperature sono:
  • propano/aria: 1980 °C
  • propano/ossigeno: 2253 °C
  • acetilene/ossigeno: 3500 °C
Detto questo, non so dare un consiglio utile a Misso... :notme:
Mappe utenti e motocavalcate/mulatrial
Quartu S.Elena, CA - Pianeta Terra
Honda CRF 230 F Easy Trail '04
I buoni vanno in paradiso, i cattivi vanno fuoristrada

husqvarna100
Messaggi: 2257
Iscritto il: ven 02 mag, 2008 11:39 pm
Località: varese

Re: Brasatura

Messaggio da husqvarna100 » lun 18 mar, 2019 4:58 pm

Devi portare la parte da brasare ad alta temperatura(quasi rossa) e poi basta appoggiare un poco di ottone con il disossidante ed il gioco e' fatto.
L'errore piu' comune e' quello di tentare una brasatura sciogliendo solo il materiale di apporto senza scaldare il tutto.
In questo caso il materiale di apporto viene rifiutato.
Questa e' la tecnica corretta per ogni tipo di saldatura,dalla stagnatura a quella con elettrodo.

Cl@udio
Messaggi: 105
Iscritto il: gio 13 nov, 2014 8:00 pm
Località: Savona

Re: Brasatura

Messaggio da Cl@udio » sab 23 mar, 2019 6:22 pm

Ciao Misso, se hai una saldatrice a tig puoi brasare procurandoti una bacchetta d'apporto B-Cu94P 710/890
si usano per la brasatura forte, io ci riparo a tig le caldaie delle macchine da caffè.
È una lega di rame 94% e fosforo 6%

Avatar utente
Misso
Messaggi: 1639
Iscritto il: gio 03 dic, 2009 1:49 pm
Località: Parma --- BetaAlpenstein250, ApriliaPegasoTrail660

Re: Brasatura

Messaggio da Misso » dom 24 mar, 2019 1:06 pm

Grazie a tutti dei consigli. Alla fine ho brasato con il mio cannellino Castolin, il disossidante Castolin 8110 e delle barrette ricoperte Air-Liquide "Soudobronze E".
La brasatura sembra tenere, ma se devo essere sincero, il materiale d'apporto non colava come mi aspettavo. Sulla confezione delle barrette era indicata una temperatura di lavoro di 870°-900° e con credo che il mio cannello riuscisse a mantenere tutta la zona di saldatura a quella temperatura; i pezzi da saldare erano di un bel rosso ma la barretta non colava facilmente. Alla fine per migliorare la trasmissione del calore ho prima usato un po' delle barrette per rame (che fondono a 690°) e nel bagno fuso di materiale d'apporto che si è creato ho poi inserito la barretta da acciaio, insistendo con la fiamma per cercare di farla colare ed amalgamare col rame... :shock:

Insomma, se ho fatto un buon lavoro lo scoprirò solo con il tempo… :notme:

Qusto è il cannellino che ho usato.
.
41i1FtHVxCL.jpg
41i1FtHVxCL.jpg (22.27 KiB) Visto 32 volte

Rispondi