VUOI RIATTIVARE IL TUO ACCOUNT? - Puoi trovare le istruzioni per riattivare il tuo account del vecchio forum qui:

app.php/riattivazione-account

Ritorno ad ALP

Trail, ovvero motociclette da sentiero, o dichiaratamente da motoalpinismo. Sono moto non estreme, semplici e robuste, mettono subito a loro agio anche i meno esperti grazie a potenze limitate e selle basse. Economiche e bisognose di poche cure, spesso spartane, sono sicuramente lontane dalle mode, ma vicine allo spirito di questo forum
BTMX
Messaggi: 466
Iscritto il: gio 09 ott, 2014 11:05 am

Ritorno ad ALP

Messaggio da BTMX » ven 22 feb, 2019 10:29 am

Ciao a tutti, dopo un paio d'anni di non uso della mia Scorpa Tys125/175, sto per fare una scambio con una Alp 200 prima serie.

La Ty è perfetta in tutto e nelle due o tre uscite che ho fatto mi ha regalato enormi soddisfazioni ma purtroppo le uscite sono limitate alle rare volte che posso caricarla in auto e partire per le montagne........con la ALP ben o male qualche giro più vicino dovrei riuscire a farlo considerando che macinare tanti km anche in posizioni da fachiro non mi spaventa.

Avrei preferito trovare una Alp ultima serie con forcelle telaio e freni più decenti ma il badget era limitato al valore della mia.

Mi chiedevo se ci fosse veramente un abisso tra la prima versione e le ultime, probabilmente pro vecchia autonomia serbatoio e comodità sella.....pro ultima serie tutto il resto.

Sapete dirmi se come peso sono simili?

Ho avuto una urban e mi sono trovato bene, a vederla a confronto con la prima serie Alp, questa sembra molto più pesante ma forse è solo un effetto ottico...
Btmx

Avatar utente
maurrox
Messaggi: 546
Iscritto il: ven 26 dic, 2014 12:23 am

Re: Ritorno ad ALP

Messaggio da maurrox » ven 22 feb, 2019 12:04 pm

Da quanto ricordo la nuova versione dell'Alpetta era decisamente migliore della prima versione ... soprattutto nelle sospensioni.
Prima di acquistare la mia Scorpetta ho cercato a lungo una Beta Alp 200 prima serie e volevo proprio il primo modello perchè la sella è più comoda ... pensando come nel tuo caso di usarla per piccoli viaggi ed esplorazioni.
Se vuoi informazioni esaustive nell'altro forum c'è Bibo che ha scritto moltissimo sull'argomento.
Scorpa TY-S 180 F

BTMX
Messaggi: 466
Iscritto il: gio 09 ott, 2014 11:05 am

Re: Ritorno ad ALP

Messaggio da BTMX » ven 22 feb, 2019 12:18 pm

Grazie Maurrox, in effetti le esigenze sono cambiate, mi serve una motina per 60% strada, 20% sterrato e 20% Sentiero.

Dove trovo il vecchio forum??

Ciao
Btmx

Avatar utente
maurrox
Messaggi: 546
Iscritto il: ven 26 dic, 2014 12:23 am

Re: Ritorno ad ALP

Messaggio da maurrox » ven 22 feb, 2019 6:50 pm

Guarda, io alla fine ho diversificato prendendo un Transalp 600V del '91 .. non sarà da sentieri ma mi permette di fare giri in compagnia entro fuori strada senza esagerare. Per il forum ... non è il vecchio è l'altro forum su motoalpinismo.it leggiti ad esempio questo thread di bibo http://motoalpinismo.it/smf/index.php?topic=13242.0 Bibo e molti altri hanno scritto di tutto e di più sulla motorella in questione.

Dimenticavo di dirti invece che io ho avuto l'occasione di provare due volte il modello nuovo (un hotel vicino al lago d'iseo le nolleggia) per sentieri, l'impressione è stata ottima come leggerezza e fruibilità del motore. Le sospensioni sono però più dure della Scorpetta e in generale l'impostazione della nostra Scorpa ti permette di fare cose che con l'alpetta non fai a meno di essere molto bravo. Ma immagino che il 20% sentieri sia principalmente esplorativo e quindi il problema non si pone.
La sella invece del nuovo modello l'ho trovata duretta e pensare di farci tanta strada mi renderebbe nervoso ... forse a questo punto il vecchio modello potrebbe essere il compromesso giusto.
Scorpa TY-S 180 F

Avatar utente
Hunter
Messaggi: 553
Iscritto il: lun 10 nov, 2014 6:26 pm
Località: Milano

Re: Ritorno ad ALP

Messaggio da Hunter » ven 22 feb, 2019 7:34 pm

BTMX ha scritto:
ven 22 feb, 2019 12:18 pm
Grazie Maurrox, in effetti le esigenze sono cambiate, mi serve una motina per 60% strada, 20% sterrato e 20% Sentiero.

Dove trovo il vecchio forum??

Ciao
A partecipare che ti ha già risposto Maurrox, ma accidenti così non rendingiustizia all'admin group o forse solo a Carlo che si è fatto un mazzo tanto per ridarci tutta la storia del sito......
Best Regards,
Stefano
Multi .... un quaicos anca mi.

Aioò, Dimonios, Avanti forza Paris.

Avatar utente
maurrox
Messaggi: 546
Iscritto il: ven 26 dic, 2014 12:23 am

Re: Ritorno ad ALP

Messaggio da maurrox » ven 22 feb, 2019 8:51 pm

Scusate, ricordavo bene l'intervento di Bibo sull'altro forum ma anche su questo forum che glia amministratori hanno migrato nel nuovo formato trovi abbondanza di informazioni. Basta usare la funzione di ricerca in alto.
Ad esempio quì si discute delle differenze tra la vecchia e la nuova versione viewtopic.php?f=32&t=8113
Scorpa TY-S 180 F

Avatar utente
angelofarina
Messaggi: 2579
Iscritto il: mar 10 mar, 2009 1:58 am
Località: Parma
Contatta:

Re: Ritorno ad ALP

Messaggio da angelofarina » ven 22 feb, 2019 9:32 pm

Invecchiando anche io ho avuto le tue esigenze di "meno off estremo e più strada tranquilla", ed ho risolto alla grande con una vecchia XT600 Yamaha. Un vero trattore, decisamente più pesante di una Alp 200, ma su strada si gode assai, ed in off con un po' di attenzione ci si riesce comunque ad arrampicare in dei bei posticini...
Mi consnete di partire da Parma, farmi i 25-30 km di pianura che ci separano dalle prime colline, e poi diverirmi su per le vecchie stradine celtiche (che corrono sui crinali) tornando poi verso valle per le stradine dei romani (che invece corrono nei fondovalle)...
Giretti tranquilli, percorsi 100% legali in quanto facenti parte della REER, rischio zero o quasi, un sacco di divertimento!

Avatar utente
Misso
Messaggi: 1639
Iscritto il: gio 03 dic, 2009 1:49 pm
Località: Parma --- BetaAlpenstein250, ApriliaPegasoTrail660

Re: Ritorno ad ALP

Messaggio da Misso » sab 23 feb, 2019 8:19 am

Anch'io stessa ricetta: alla mitica Alp 250 (che comunque mi ha permesso di fare senza troppi patimenti la Via del sale andata e ritorno in giornata...)
.
xAlp02.JPG
xAlp02.JPG (119.73 KiB) Visto 194 volte
.
ho affiancato una Aprilia Pegaso Trail del '07 (monocilindrico 660 Yamaha, 180kg in ordine di marcia, Euro3, si trova usata dai 2.500 ai 3.000 euro) per il Touring misto on-off e l'autostrada.
.
Aveto.JPG
Aveto.JPG (60.05 KiB) Visto 194 volte

BTMX
Messaggi: 466
Iscritto il: gio 09 ott, 2014 11:05 am

Re: Ritorno ad ALP

Messaggio da BTMX » mar 26 feb, 2019 7:18 pm

Grazie a tutti x le indicazioni...purtroppo o per fortuna lo scambio non si è realizzato.Non mi sembrava normale dare la mia moto impeccabile
a livello meccanico e di ciclistica e prenderne una che si stava rivelando una cambiale......proverò a proporre qs baratto sul forum.Per quanto riguarda i mono di una certa stazza...ho già dato...non la userei, invece è la Alpette mi permetterebbe qualche uscita come facevo con la Urban.La Scorpa x motoalpinismo è veramente valida ma io ho bisogno anche di macinare parecchi km su strada.Alp nuovo modello migliore sicuro...ma non volevo metterci tanti soldini con la permuta.
Btmx

Avatar utente
bob_57
Messaggi: 14
Iscritto il: ven 08 mar, 2019 11:08 pm
Località: Isola d'Elba

Re: Ritorno ad ALP

Messaggio da bob_57 » dom 10 mar, 2019 9:46 am

Io le ho avute entrambi le versioni della Alp 200 e sembra di guidare moto diverse, la prima serie e molto più caricata sull'avantreno, la posizione in sella è più affossata e la forcella è troppo morbida , l'ultima serie, io ho la versione con il telaio rosso, è più equilibrata, frena meglio, si inserisce meglio in curva, si guida meglio sia sull'asfalto che sullo sterrato, la sella è più dura ma io mi ci trovo meglio, sono alto 1,70 e peso 80kg. Unica cosa negativa è che non ha spazio sottosella ed più difficoltoso accedere al filtro aria e batteria.

Rispondi