VUOI RIATTIVARE IL TUO ACCOUNT? - Puoi trovare le istruzioni per riattivare il tuo account del vecchio forum qui:

app.php/riattivazione-account

dissavventura: avambraccio, braccio e gomito

Per qualsiasi problema fisico dovuto agli acciacchi dell'età oppure a cadute in moto chiedete alla nostra esperta che cercherà di rispondervi nel miglior modo possibile
Rispondi
ilcapitanonick
Messaggi: 39
Iscritto il: mer 03 feb, 2016 4:47 pm

dissavventura: avambraccio, braccio e gomito

Messaggio da ilcapitanonick » mar 26 apr, 2016 7:05 pm

per una banale caduta il manubrio e la leva del freno hanno colpito violentemente la zona del gomito unitamente alla muscolatura di braccio e avambraccio, che istintivamente avevo proteso verso il terreno.
risultato: un dolore del porco, mi recuperano con una jeep 4x4 e mi portano al pronto soccorso.
al PS, dopo aver mendicato una iniezione di antidolorifico, mi dicono che non ho rotto nulla ma siccome la lastra fatica ad evidenziare certi microtraumi dell'osso del gomito, mi ingessano, 20 giorni.
Fra l'altro mi gessano dalle nocche (non posso usare polso e dita) fin quasi all'ascella.
e qui hanno fatto la cazzata.
Infatti faccio una TAC privatamente e anche quella indica con maggior sicurezza la NON rottura di alcun osso, ma una estesa tumefazione del comparto muscolare con ampia imbibizione dei tessuti sottocutanei.
In simile situazione, io tengo il gesso 4gg, ma poi lo tolgo, su suggerimento di un fisioterapista e di un ortopedico. E meno male perchè in questo modo ho potuto praticare un riposo comunque attivo dell'arto, che ha consentito prima di tutto l'applicazione di ghiaccio e pomate che favoriscono l'assorbimento degli ematomi (lasonil) e soprattutto consente il ripristino dello strappo muscolare in mobilità -seppur ridotta-, quindi mantenendo la corretta elasticità senza calo del tono muscolare.
Il mantenimento del gesso mi avrebbe costretto ad un recupero più lungo ed alla necessità di fisioterapia anche a zone non interessate (mano, polso).

Tutto questo per dire che non sempre la soluzione che praticano nei PS è la più valida, e terminata l'emergenza è sempre meglio affidarsi allo specialista.

Rispondi