VUOI RIATTIVARE IL TUO ACCOUNT? - Puoi trovare le istruzioni per riattivare il tuo account del vecchio forum qui:

app.php/riattivazione-account

Bici elettrica... quale?

Uno sguardo al domani, da costruire oggi. Comiciamo a raccogliere informazioni, opinioni e idee, cercando di capire quello che succede e se possibile contribuire a definire i contorni della moto che verra'.
Avatar utente
Misso
Messaggi: 1676
Iscritto il: gio 03 dic, 2009 1:49 pm
Località: Parma --- BetaAlpenstein250, ApriliaPegasoTrail660

Re: Bici elettrica... quale?

Messaggio da Misso » lun 26 ago, 2019 9:08 am

Se hai notato che la differenza tra Eco e Trail non era poi cosi marcata e il Boost ti tirava su peggio di una teleferica è probabile che fossero settate così …
Assolutamente corretto! :thumbsup:
Il Boost, se settato su High, è un pò troppo strapposo per i miei gusti, può andare bene su una rampa asfaltata o sterrata liscia, ma se lo usi nel brutto e ti pianti poi ripartire è un casino, se è bagnato slitta, se ci sono foglie pure, se c'è aderenza ti tiri la bici in testa..,
Provata la stessa sensazione! :thumbsup: Ma volendo, è possibile modificare questi settaggi dalla bici o bisogna collegarsi ad una diagnostica esterna?
In realtà c'è un'altra modalità di assistenza, il Walk, che si attiva tenendo premuta la levetta lunga delle assistenze
Questa modalità l'ho notata sulla e-bike che aveva mia moglie (persona squisita ma assolutamente "plug&play" e quindi refrattaria a manuali, spiegazioni, consigli, tecnicismi… :notme: ), mentre, ad inizio giro, litigava con "tutte 'ste levette di m..." cercando di capire come funzionava il cambio e il motore. Non vedendo l'opzione "Walk" sulla mia credevo che fosse legata solo alla sua bici, ma come hai intuito, non me ne sono curato particolarmente trovando quasi piacevole spingere in un paio di salite scassate, bagnate e "tendenti al verticale" i 22 kg della e-bike, piuttosto che gli 85kg dell'Alp o i 180kg della Pegaso… :mrgreen:

Per quanto riguarda la prova di una "full", dovrò rimandare: qui a Berceto, dove ho la casa e dove conosco il 70% di tutti gli innumerevoli percorsi off, al noleggio (l'info-point del Comune…!) hanno solo una dotazione di una mezza dozzina di queste "Cannondale" tutte uguali e non vi sono altri noleggiatori privati in zona. La cosa positiva è che visti i prezzi del noleggio (30€ la mezza giornata, 40€ il full day) ed il fatto che il noleggio è a 300 metri da casa mia, ho la "scimmia dell'acquisto e-bike" che si è rimessa buona, buona a dormire, scendendomi dalla spalla... :rotfl!!: :clap:

Avatar utente
Misso
Messaggi: 1676
Iscritto il: gio 03 dic, 2009 1:49 pm
Località: Parma --- BetaAlpenstein250, ApriliaPegasoTrail660

Re: Bici elettrica... quale?

Messaggio da Misso » mar 27 ago, 2019 10:20 am

La "scimmia" è scesa, ma la curiosità no... :notme:

Ho visto che i motori montati sulle e-MTB sono principalmente Bosch, Shimano, Yamaha, Brose: qual è il migliore oggi?
E dei kit motore da applicare ad una MTB tradizionale, cosa ne pensate?

radio nezz
Messaggi: 1144
Iscritto il: gio 13 dic, 2012 11:03 pm
Località: provincia di Torino

Re: Bici elettrica... quale?

Messaggio da radio nezz » mar 27 ago, 2019 10:15 pm

Misso ha scritto:
lun 26 ago, 2019 9:08 am
... Ma volendo, è possibile modificare questi settaggi dalla bici o bisogna collegarsi ad una diagnostica esterna?
Due modi, il più semplice e gratuito è scaricare sullo smartphone/tablet l'app ufficiale Shimano E-Tube Project, con quella ci si collega via Bluetooth al computerino sul manubrio e si possono modificare le assistenze, oltre che aggiornare il firmware. Il secondo modo è comprare il cavo interfaccia per pc che oltre a quanto detto permette anche di fare diagnostica sullo stato della batteria e altre cose che non so. C'è anche un terzo modo, farselo fare dal rivenditore se si compra in negozio.
..Non vedendo l'opzione "Walk" sulla mia credevo che fosse legata solo alla sua bici...
Se le bici erano uguali c'era ovviamente anche sulla tua, per attivarlo si tiene premuta la levetta lunga delle assistenze (blocchetto a sinistra sul manubrio) e quando compare la scritta blu Walk sul computerino, ripremendo la levetta lunga, la bici si muove a circa 4/5 km/h.
Multi..datato *44*

radio nezz
Messaggi: 1144
Iscritto il: gio 13 dic, 2012 11:03 pm
Località: provincia di Torino

Re: Bici elettrica... quale?

Messaggio da radio nezz » mar 27 ago, 2019 10:24 pm

Misso ha scritto:
mar 27 ago, 2019 10:20 am
La "scimmia" è scesa, ma la curiosità no... :notme:

Ho visto che i motori montati sulle e-MTB sono principalmente Bosch, Shimano, Yamaha, Brose: qual è il migliore oggi?
E dei kit motore da applicare ad una MTB tradizionale, cosa ne pensate?
Se lo chiedi a un venditore ti dirà che il migliore è quello che vende lui, se lo chiedi a un utilizzatore fan boy ti dirà che il migliore è quello che ha comprato lui ;)
Io ne ho uno e ne ho provato brevemente un altro, quindi non saprei che dire. Non credo sia facile trovare qualcuno che li ha provati tutti e comunque ti dirà quale è il migliore per lui.
Sono tutti buoni, hanno solo caratteristiche diverse: brose il più silenzioso e il più "pacioccabile" da app, yamaha il più parco nei consumi, bosch il più potente e il più "blindato", shimano il più naturale come erogazione, ma sono tutte caratteristiche all'ingrosso e per sentito dire.
Sui kit ne so meno di nulla, non mi sono mai interessato :dunno:
Multi..datato *44*

Rispondi